top of page

Articoli Scientifici 

Numerosi ricercatori hanno avuto come fulcro principale delle loro ricerche lo studio degli effetti del Forest Bathing e della Terapia Forestale sulla salute. 

Accanto troverai, per ognuno dei campi citati, pubblicazioni e articoli provenienti dalle riviste specialistiche peer-reviewed più accreditate. 

Progetto web ideato e curato con la supervisione scientifica delle ricercatrici indipendenti Florentina e Diana Richeldi. 

Revisioni e traduzioni a cura di Elena Cebotari.

  • Effetti psicologici

  • Effetti pneumologici

  • Effetti oncologici

  • Effetti cardiovascolari

  • Effetti neurologici

  • Effetti immunologici

2

  • I nuovi studi sugli effetti della meditazione stanno fornendo le prime prove riguardanti la maggiore efficacia della meditazione svolta in natura rispetto a quella in ambienti chiusi. 

3

  • I composti organici volatili biogenici, emessi dalle piante e accumulati nell'atmosfera forestale, contribuiscono in modo essenziale agli effetti curativi della foresta e rappresentano il fulcro di diversi studi.                Di particolare interesse è la ricerca italiana che ha studiato gli effetti della stimolazione olfattiva con oli essenziali, dimostrandone i benefici psicofisiologici e in termini di benessere generale. 

4

  • I ricercatori hanno riscontrato un significativo miglioramento dell'ansia, della ruminazione, della connessione con la natura e a livello sociale negli adolescenti in seguito ad attività di Forest Bathing urbano. 

5

  • Gli studi dimostrano numerosi benefici del Forest Bathing in diverse condizioni di salute collegate all'invecchiamento. 

6

  • I ricercatori si stanno focalizzando sugli effetti di un ambiente forestale simulato rispetto a quello reale al fine di creare uno strumento di benessere mentale e fisico anche laddove le persone non abbiano accesso a un bosco. 

7

  • I risultati di questi studi hanno fornito prove del fatto che il Forest Bathing ha un effetto benefico sui pazienti affetti da varie forme di disabilità e quindi può aprire la strada al potenziale sviluppo del bagno di foresta come terapia aggiuntiva.

bottom of page