Alzheimer 

Programmi di terapia forestale basati sulla medicina tradizionale coreana che forniscono benefici elettrofisiologici agli anziani - Pubblicato da MDPI (2019)

Abbiamo mirato a sviluppare programmi di terapia forestale (FTP) per prevenire la demenza e i relativi problemi di salute nella popolazione anziana, partendo dal presupposto che i benefici per la salute sono specifici del tipo FTP e dipendono dai tratti psicofisiologici del partecipante. A tale scopo, abbiamo sviluppato due FTP distinti, vale a dire, un programma di meditazione di respirazione guidata (BP) e un programma di camminata (WP); abbiamo adottato l'approccio della medicina costituzionale Sasang (SC), che classifica gli individui in uno dei tre tipi di SC (SC1, SC2 o SC3) per le cure mediche. Gli FTP hanno eseguito 11 sessioni in 11 settimane. Abbiamo reclutato 29/31/28 partecipanti di età pari o superiore a 65 anni rispettivamente per i gruppi BP/WP/controllo; ottenuto misurazioni elettrofisiologiche tramite elettroencefalogramma (EEG), variabilità della frequenza cardiaca (HRV) e bioimpedenza; e analizzato gli effetti dell'intervento con l'analisi della covarianza. Rispetto al controllo, il BP e il WP hanno prodotto benefici rispettivamente per l'attività neurale e l'attività nervosa parasimpatica (PNA), ed entrambi gli FTP hanno prodotto effetti benefici distinti sulla bioimpedenza. Erano presenti anche effetti specifici della costituzione. I partecipanti di tipo SC1 e SC2 hanno ottenuto effetti positivi nell'attività neurale rispettivamente da BP e WP. I partecipanti di tipo SC3 hanno mostrato miglioramenti nel PNA dal WP. In conclusione, per le persone anziane, entrambi i programmi hanno conferito benefici per la salute che avrebbero aiutato a prevenire la demenza e i benefici erano specifici del programma e della costituzione. rispettivamente, ed entrambi gli FTP hanno prodotto effetti benefici distinti sulla bioimpedenza. Erano presenti anche effetti specifici della costituzione. I partecipanti di tipo SC1 e SC2 hanno ottenuto effetti positivi nell'attività neurale rispettivamente da BP e WP. I partecipanti di tipo SC3 hanno mostrato miglioramenti nel PNA dal WP. In conclusione, per le persone anziane, entrambi i programmi hanno conferito benefici per la salute che avrebbero aiutato a prevenire la demenza e i benefici erano specifici del programma e della costituzione. rispettivamente, ed entrambi gli FTP hanno prodotto effetti benefici distinti sulla bioimpedenza. Erano presenti anche effetti specifici della costituzione. I partecipanti di tipo SC1 e SC2 hanno ottenuto effetti positivi nell'attività neurale rispettivamente da BP e WP. I partecipanti di tipo SC3 hanno mostrato miglioramenti nel PNA dal WP. In conclusione, per le persone anziane, entrambi i programmi hanno conferito benefici per la salute che avrebbero aiutato a prevenire la demenza e i benefici erano specifici del programma e della costituzione.

Clicca sul link per saperne di più